Negozio online

Elena Cavallo è nata a Gavi (AL), vive e lavora a Genova, dove ha compiuto gli studi artistici frequentando il liceo Artistico Nicolò Barabino e l’Accademia Ligustica di belle arti.

Ha tenuto la cattedra di educazione artistica fino al 1995 dedicandosi sin da studente alla sua ricerca artistica. Inizia ad esporre nel1984 con personali e collettive in Italia e all’estero.

Il suo lavoro e la sua poetica sono il frutto di una ricerca che affonda le proprie radici nella ricerca del ritmo e dell’armonia, attraverso lavori su carta, tela ed acquarello , seguono poi lavori su grandi di lastre di ferro.

Successivamente è interessata ad un rapporto con la natura: installazioni all’aperto.

Tra le più significative mostre personali si possono ricordare:

1987 Galleria Ellequadro GENOVA; 1988 Galleria Studio Arte SPOLETO; 1990 Studio Gennai PISA; 1994 “ Archetipi e ritmi” Palazzo Ducale GENOVA; 1994 Scultura permanente in Villa Gruber GENOVA; 1997 “ Contrappunto” Gildo Pastor Centrer Monaco ( MONTECARLO); 1998 “ Nel giardino di scultura” convitto nazionale Maria Luigia PARMA; 1998 “ L’incanto del Roseto” Gildo Pastor Center Monaco (MONTECARLO);2001 installazione al Teatro d’Opera Carlo Felice GENOVA; 2003 “ Alberbici” Scultura permanente Museo dei Campionissimi NOVI LIGURE; 2004 installazione permanente donata da Arigio alla città di GENOVA Capitale della Cultura; 2004 installazione permanente in villa Pomela Serravalle (AL); 2004 Galleria Voisinand Lutry (SVIZZERA); 2005 “ Artificio in Natura” Ombre Rosse PARMA.

Tra le più significative Mostre di Gruppo si possono ricordare: Galleria Cristina Busi- Chiavari ; Unimedia – GENOVA; Castello Belgioioso- PAVIA; Artissima al Lingotto- TORINO; Miart- Milano; Exspo Arte- BARI; L’isola che non c’è”Artisti nel parco”- PERUGIA; Terra Nera Museo- CATANIA,; ” Le ali del Leone”- VENEZIA; Arte Fiera- BOLOGNA; “ Saturnaglia la recita dell’oggetto” Villa Letizia- TREVISO; “ La dolce vita “ installazione Galleria 422 Gumunden- AUSTRIA; Saarijan Museo- Keuruun Taidemuseo – Nelimarkka Museo – FINLANDIA; “ Anatomia del paesaggio” operazione Land Art3 – Este(PADOVA); “ Esserci” 9a Biennale D’Arte contemporanea – Andora (SAVONA); “ Ponte dei fiori”tra Occidente ed Oriente – Sambao –Jingdezhen – CINA; La via Dell’Arte “Attraversamenti del confine” – Shianghai – CINA.

Molte sue opere di grandi dimensioni sono in collezioni private e pubbliche.